back

I farmaci orali più recenti per la disfunzione erettile



TADALAFIL


QUANDO E' INDICATO ?
Dai primi dati presentati nel Nov 2000 a Perth in Australia, in occasione del IX Convegno Mondiale sulla Ricerca per l'Impotenza, fino agli studi piu' recenti che ne hanno preceduto la commercializzazione, il farmaco ha dimostrato elevata efficacia nel 70-80% dei casi di insufficienza erettile. L'efficacia tende ad aumentare con somministrazioni ripetute. Puo' trovare indicazione in un ampio numero di casi di deficit erettivo, compreso le forme cosiddette da "ansia da prestazione " e quelle definite di natura psicologica. Anche le forme "miste", ovverosia i deficit erettivi in cui sono presenti sia fattori organici che psicologici, possono giovarsi della terapia con Tadalafil. In caso di impotenza dovuta a patologie complesse , la risposta al trattamento puo' essere insoddisfacente. L'associazione con altri farmaci andrologici e di altro impiego, dovrà essere valutata dallo specialista andrologo caso per caso. In caso di emergenza medica, occorre avvertire sempre se è stato assunto il farmaco. Particolare cautela sarà necessaria nella somministrazione a Pazienti con terapia cardiologica in atto.

QUALI VANTAGGI RISPETTO AD ALTRI FARMACI IN COMPRESSE PER L'INSUFFICIENZA ERETTILE?
LA COMPRESSA PUO' ESSERE INGERITA INDIPENDENTEMENTE DAI PASTI
L'assorbimento e l'efficacia del nuovo farmaco non sono influenzati dalla presenza di cibo nello stomaco; non occorre quindi avere lo "stomaco libero" al momento dell'assunzione del tadalafil.
NON OCCORRE PROGRAMMARE I TEMPI DELL'ATTIVITA' SESSUALE RISPETTO ALLA ASSUNZIONE DEL FARMACO!

Questa è la novità piu' interessante: l'emivita del Tadalafil è di circa 18 ore e la sua attività puo' prolungarsi fino a 36 ore. Prendendo la compressa al mattino, l'azione erettogena del farmaco si prolungherà sino alle ore notturne. Distanziare l'assunzione della compressa dalla attività sessuale risulterà piu' gradito in tutti quei Pazienti che mal tolleravano doversi "preparare" all'incontro con la partner scegliendo l'ora "giusta" per prendere la pillola per essere "pronti" al momento buono! Il nuovo farmaco potrà essere quindi meglio compatibile con la spontaneità e la naturalezza della vita intima della coppia.

QUALI EFFETTI COLLATERALI?
Le esperienze cliniche condotte in Centri di sperimentazione italiani riportano cefalea (10-14% ) e dolenzie muscolari in sede lombare nel 6% dei casi. Meno frequentemente si puo' manifestare dispepsia e vampate di calore. Si presentano come disturbi di moderata entita' e di breve durata. Tendono a scomparire dopo qualche somministrazione e raramente rendono necessaria l'interruzione della terapia.

PER LA MASSIMA SICUREZZA DI IMPIEGO
E' assolutamente da sconsigliare un impiego autonomo del farmaco in assenza di controllo medico. Come per qualunque altro farmaco, il trattamento deve essere prescritto dal Medico e/o dallo specialista che, per competenze specifiche, sia in grado di fare una diagnosi corretta: una prescrizione superficiale, eseguita cioè senza approfondire l'indagine medica, puo' ritardare il riconoscimento delle cause con conseguenze negative per la salute del Paziente.

VARDENAFIL
Si tratta di un farmaco di breve durata di azione con caratteristiche simili al sildenafil. Trova spazio in genere in terapie di breve durata. Le controindicazioni sono simili al tadalafil. Se ne raccomanda l'impiego sotto controllo medico.

Home back top

Servizi del Sito

Desidero una informazione
Desidero una consulenza per un problema personale (Visita Andrologica Online)
Desidero un appuntamento

DAY SERVICE ANDROLOGICO
esami e visita tutto in poche ore



Desidero conoscere
il programma Anti-aging maschile

Desidero un colloquio telefonico con il medico
3356179593


Tutte le news su
Facebook Andrologiamedica



© Copyright Dr.
Paolo Michele Giorgi

termini e condizioni generali - uso dei nomi e dei marchi registrati - Riferimenti Bibliografici

Last update 22/11/17